Posts in Estrattore di succo

Sto nuotando in un mare di spremute e miscele in questo momento, e non potrei essere più felice. Il mio ultimo libro, Crazy Sexy Juice, è appena uscito il 20 ottobre, e per settimane ho chiacchierato con tutti i tipi di gente curiosa su cosa, come e perché di sorseggiare i vostri prodotti. E ‘stato così divertente diffondere la buona parola sull’impatto che un’assunzione regolare di succhi nutrienti, frullati soddisfacenti e latte di noci decadente può avere sulla nostra salute e la vita.

Ora, potevo parlare di questa roba tutto il giorno, ma mentre mi rendevo conto che stavo ricevendo molte delle stesse (grandi) domande più e più volte, ho pensato che sarebbe stato utile per sbattere alcuni blog ricchi di informazioni sui temi caldi della bevanda sana. Ho coperto la differenza tra la spremitura e la miscelazione qualche settimana fa, e la scorsa settimana ho scoperto come scegliere un estrattore di succo. Oggi è il momento di aiutarvi a prendere una decisione informata su un pezzo molto eccitante del puzzle super-bevanda: la raccolta di uno spremiagrumi.

Miglior estrattore

Dato che ognuno ha esigenze e budget diversi, voglio mostrarvi come valuto i tanti estrattori migliori presenti oggi nel 2019 sul mercato in modo che possiate scegliere un estrattore di frutta e verdura che si adatti alla vostra vita. Detto questo, assicurati di leggere le recensioni e di fare le tue ricerche.

Estrattori di succo centrifughi

Il mio estrattore centrifugo e’ il mio compagno di viaggio. Mi piace soprattutto perché è facile e veloce (come alcuni dei miei vecchi fidanzati). Gli estrattori succo centrifughi hanno una bocca larga per l’alimentazione di frutta e verdura, il che significa che non è necessario tagliare in anticipo i prodotti in pezzettini. Un grande risparmio di tempo.

Allora, come funzionano questi estrattori? Le verdure e i frutti vengono spinti attraverso uno scivolo in un cestello a rete a rotazione rapida con fondo grattugiato. Il prodotto viene triturato e filato, inviando il succo attraverso la rete e in una brocca, mentre la polpa va in un cestello separato. Voila’!

Il lato negativo, sono piuttosto forti, e la filatura ad alta velocità fa sì che il succo si ossidi più velocemente di quanto farebbe con estrattori di frutta a bassa velocità. Per questo motivo, è meglio bere subito i succhi da un estrattore centrifugo per garantire il massimo dei nutrienti, del sapore e del colore. Tuttavia, se salvare un po ‘di succo per più tardi significa che si beve più succo, poi con tutti i mezzi conservare il succo in un barattolo di muratore ermetico e tenerlo in frigorifero fino a quando si è pronti a godere di esso – non lo dirò alla polizia sanitaria. Ma sappiate che i succhi centrifughi probabilmente non dureranno una notte, almeno non con il loro sapore fresco intatto. Inoltre non sono molto buoni con certe verdure a foglia, germogli o erbe aromatiche. Ma come presto imparerete, ci sono alcuni consigli utili per massimizzare la resa di questi ingredienti delicati.

Scelte popolari per gli estrattori di succo centrifughi: Breville Juice Fountain Compact (uno spremiagrumi più piccolo, ottimo per vivere in appartamento) e l’Omega. Anche se oggi non ho provato tutte le scelte sul mercato, molti dei miei lettori amano anche il Cuisinart Juice Extractor, l’Hamilton Beach Big Mouth Pro e le nuove versioni delle popolari ed economiche macchine Jack LaLanne. Ancora una volta, fate le vostre ricerche prima di investire e assicuratevi che ci sia una buona politica di ritorno se siete insoddisfatti.

Estrattori masticanti (estrattori lenti)

Questi amorini funzionano un po’ come i nostri bianchi perlati: usano un unico ingranaggio (o coclea) che mastica i vostri prodotti per rompere le pareti cellulari fibrose ed estrarre il succo, che viene delicatamente spremuto attraverso uno schermo in acciaio inossidabile. Gli estrattori di succo per masticazione tendono ad avere una resa maggiore rispetto agli estrattori centrifughi e quindi alla polpa essiccatrice. Poiché funzionano a velocità più basse, otterrete meno ossidazione e più nutrienti. In più il succo dura più a lungo. Conservare in un barattolo da muratore ben chiuso e conservare in frigorifero, e deve essere conservato fino a 48 ore. Punteggio! E se il rumore è un problema, gli estrattori di frutta masticanti sono la strada da percorrere. Fanno le fusa come gattini.

Scelte popolari per gli estrattori: Hurom Slow Juicer (il mio preferito, che include una garanzia di 10 anni), Omega 8006 Nutrition System Juicer, Omega VRT350, Breville Fountain Crush Slow Juicer, Champion Household Juicer.

Estrattori a doppio ingranaggio (estrattori trituratori)

Gli estrattori a doppio ingranaggio funzionano a velocità ancora più basse rispetto agli estrattori masticanti, il che significa che queste macchine a stella di roccia estraggono il massimo rendimento e trattengono la maggior parte dei nutrienti nel vostro sole liquido. Essi macinare e premere il prodotto tra due ingranaggi a rulli intrecciati e lentamente spremere la bontà. Perché c’è meno ossidazione, otterrete fino a 72 ore di succo ricco di sostanze nutritive, a condizione di conservare il succo in un contenitore ermetico e conservarlo in frigorifero. L’altro vantaggio degli estrattori a doppio ingranaggio (e degli estrattori masticanti) è che sfruttano al meglio le verdure a foglia e persino l’erba di grano, che, come ho detto prima, non producono lo stesso succo se lavorati con macchine centrifughe. Puoi anche fare i burri di noccioline in questi cattivi ragazzi.

Gli estrattori a doppio ingranaggio sono macchine potenti e salutari, ma con alcuni aspetti negativi: l’intero processo di produzione di un succo tende a durare un po’ più a lungo della centrifuga. La preparazione consiste nel tagliare i prodotti in dimensioni più piccole perché la loro bocca è tipicamente stretta. L’alimentazione dell’ estrattore di succo richiede tempo perché gli ingranaggi girano lentamente. E, infine, la pulizia può includere alcuni passaggi extra perché spesso ci sono più parti da risciacquare e strofinare. Inoltre, a volte la polpa può scivolare attraverso. Niente di che. Si può sforzare o semplicemente godersi la fibra extra.

Questi estrattori di succo professionali sono anche più costosi. Detto questo, sono ancora la scelta obbligata per i guru e i sostenitori della salute.

Considera tutti questi fattori quando pensi all’ estrattore migliore che vuoi; non ha senso avere una macchina di fantasia se il tempo da dedicare alla pulizia supera di gran lunga il tuo desiderio di succo!

Scelte popolari per estrattori a doppio ingranaggio: Super Angel 5500, Samson Green Power, estrattore di succhi di frutta Green Star Elite.

Pressa idraulica Norwalk

Infine, ma non meno importante: il più lento, il più efficace tosto della scena. Se hai vinto la lotteria, rapinato una banca o ereditato i gioielli di famiglia da tua zia Trudy, controlla l’estrattore Norwalk, che costa circa 2500 dollari. Questa macchina pressa letteralmente (come in usa una pressa idraulica) il succo di frutta e verdura, comprese le erbe dure da succhiare come l’erba di grano. Questo potente estrattore di succo e verdura profesionale fornisce dal 50 al 100 per cento di succo in più rispetto ad altre macchine, e il succo stesso rimarrà molto fresco fino a tre giorni.

Poiché le macchine Norwalk sono così costose, sono utilizzate soprattutto nei centri di cura o per scopi commerciali, compresi i succhi di frutta spremuta a freddo che si possono aver trovato nei bar di succhi di frutta. Non puoi entrare nell’obiettivo locale e comprarne uno. Generalmente bisogna procurarseli online o da un bar di succhi di frutta che li vende.

Un grande estrattore di succo professionale è un grande investimento

Ci sono un sacco di macchine verdi sul mercato per soddisfare qualsiasi budget, anche se quelle più economiche non sempre ti rendono più felice. Pensate al vostro acquisto di un estrattore di succo a freddo migliore come un investimento nel vostro benessere a lungo termine, energia e radiosità. Vogliamo spremere ogni possibile grammo di bontà nei nostri occhiali. Sfortunatamente, gli estrattori a freddo di merda possono produrre un raccolto di merda. Se avete intenzione di spendere soldi per frutta e verdura di alta qualità e biologica, e tempo per prepararle per la spremuta, si potrebbe anche essere sicuri che la macchina che si utilizza aiuta a massimizzare i loro nutrienti e la potenza.

In generale, esistono due categorie principali di estrattori di succo a freddo per uso non commerciale. Le spiegherò più dettagliatamente in un attimo, ma la differenza fondamentale è che si lavora velocemente ed è facile da pulire, ma non è necessariamente al top della linea quando si tratta della longevità dei vostri succhi di frutta. L’altro crea succhi che possono contenere più nutrienti ed enzimi e possono essere conservati per alcuni giorni, ma richiedono più tempo e possono essere più difficili da pulire rispetto ai suoi omologhi più veloci.

Francamente, la scelta che fate dipende dai vostri obiettivi e dal vostro stile di vita. Se sei un buongustaio hardcore che vuole investire in una macchina killer e hai un po’ di tempo in più sulle tue mani, potresti andare a tutto tondo con uno estrattore di succhi o un estrattore doppio. D’altra parte, se sei una mamacita di lavoro che sa che sta per fare il suo succo verde solo se è relativamente veloce e facile da pulire, allora si potrebbe optare per un modello centrifugo. Ci sarà qualche compromesso nel valore nutrizionale se si va nel modo più semplice? Certo. Ma tutto dipende dal fatto che tu ti impegni o meno per la spremuta. Quindi, per ottenere i migliori risultati, scegli un estrattore di frutta e verdura che userai effettivamente!